Maschera d’argento: 1991

Maschera d’argento edizione 1991

 

 

Ex – aequo Al signor Antonio Casu per la sua straordinaria vocazione alla vita equestre, tesa unicamente alla esaltante scrupolosa e faticosa preparazione dei ragazzi quali futuri e autentici cavalieri della Sartiglia in tantissimi anni di vita operativa. Per il prezioso contributo alla valorizzazione del Torneo Oristanese in Italia e all’estero con la continua e spettacolare presenza della sua scuola equestre protagonista assoluta e messaggera di una lontana e salda cultura mediterranea che resiste al tempo,  perché atavicamente legata ai valori primari di un limpido mondo contadino ancora integro, produttivo e saldo che nella storia è storia per ill prestigio al mondo Giudicale e per il contributo odierno di crescita e di speranza nell’orizzonte culturale Arborense.

 

 

Ex-aequo , A Ciutadella de Menorca, per la spontanea attenzione e commovente partecipazione della municipalità tutta, volta alla divulgazione e valorizzazione della Sartiglia oristanese, in un momento culturale che ci accomuna e che straordinariamente ne limita le distanze e i confini geografici, nel fascino del ritrovato percorso storico comune, composto non unicamente di memorie ancestrali, sopite, ma soprattutto di tradizioni ancor vive e palpitanti, e di reliquie monumentali che testimoniano dal neolitico fecondo i continui rapporti culturali, spirituali e sociali tra le nostre isole, interrotti solo dalla fatalità degli eventi che nella storia hanno lacerato ma non dissolto l’anima Mediterranea che ci unisce.