Maschera d’argento: 2000

Al gremio di San Giovanni d’Oristano, per aver creato, su disegno del canonico Giovanni Dessì , del capitolo Metropolitano Arborense, la Sartiglia della domenica e per aver riscoperto, anno dopo anno, con la giovanile commissione cultura, l’origine, la fede e le gesta del gremio e della Giostra equestre della domenica di quinquagesima della città di Oristano.